Stile di vita e consumo calorico

Hai mai pensato all’importanza del tuo stile di vita extra-allenamento? Finalmente sei inciampato sull’articolo che fa per te.

Non preocccuparti seguirò la strada più corta per spiegarti tutto nella maniera più semplice possibile, iniziando rispondendo alle domande che mi vengono poste più spesso:

Cos’è il metabolismo basale? 

E’ la quantità minima di energia metabolica necessaria per mantenere a riposo le funzioni vitali.

Ma il metabolismo basale è uguale per tutti? 

Ovviamente no, nella donna è inferiore del 10%, diminuisce negli anziani ed è maggiore nei bambini. 

Ora ho io una domanda per te, sai dirmi perché bisogna mantenere uno stile di vita attivo? 

Provo a spiegartelo con una tabella che indica da cosa è composto il tuo consumo calorico giornaliero:

Tipologia di spesaConsumo 

Metabolismo basale 

60%

Allenamento

10-15%

Effetto termico del cibo

5-10%

NEAT 

20%
(Neat: consumo calorico indotto da tutte le attività della vita quotidiana che non comprende l’attività sportiva, può variare, anche di molto, da persona a persona)

Ora abbiamo scoperto che il consumo indotto dall’attività non sportiva ricopre un ruolo fondamentale e a questo punto le opzioni sono 2: svolgere attività che aumentino il NEAT.

Mamma quante chiacchiere, mi fai vedere qualcosa che posso utilizzare da subito? 

Si certo, keep calm and leggi qui:

Calcola il tuo consumo calorico giornaliero 

UOMO: peso (kg) x 23

DONNA: peso (kg) x 0,9 x 23

Calcola/stima il tuo dispendio energetico

CAMMINATA VELOCE  0,5 x Kg/Kcal/Km

CAMMINATA LENTA 0,2 X Kg/Kcal/Km

CORSA  1 x Kg/Kcal/Km

ATTIVITA’ CON I PESI 150-500 Kcal a seconda dei carichi 

AVRAI CAPITO CHE:

L’attività fisica regolare incide fortemente su una componente fondamentale della nostra vita, la salute. Tramite essa è possibile:

  • Tenere sotto controllo il nostro peso
  • Ridurre il rischio di malattie cardiovascolari 
  • Ridurre il rischio di diabete di tipo 2
  • Rafforzare le ossa e muscoli
  • Migliorare la propria salute mentale e l’umore 
  • Migliorare la capacità di svolgere attività quotidiane 
  • Aumentare le probabilità di vivere più a lungo (basti pensare che le persone fisicamente attive hanno un rischio del 40% più basso di morte precoce rispetto a coloro che non lo sono)

E’ proprio per tutte queste ragioni che l’attività fisica fa bene alla nostra salute, essa può essere considerata come una medicina, utile a crearci uno stile di vita migliore e sicuramente più adeguato. 

A volte si pensa che sottoponendosi ad un’attività fisica ci si possa far del male o sia neccessario un grande sforzo, ma non sempre è così, anche con attività moderate, come può essere una camminata a ritmo abbastanza sostenuto, si possono ottenere benefici, grandi benefici.

The key to the success!

Perché questa immagine in chiusura ti chiederai? Semplice.

Per costruire qualcosa di importante nel tempo bisogna porre delle basi, basi solide, ed in questo caso il consiglio del tuo trainer di quartiere, è quello di cambiare l’approccio verso il tuo stile di vita prima di pensare a quali integratori prendere o a quanti kg perdere in poche settimane; muoviti, cammina, usa la bici e prendi le scale al posto dell’ascensore ma soprattutto.. SORRIDI, i muscoli che ti servono per compiere questo gesto son ben 12. Cosa aspetti? Aumenta il tuo NEAT!

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close